Connect with us

Serie A

Inter-Lazio, formazioni ufficiali: Inzaghi sceglie Darmian, Immobile dal 1′

Published

on

Immobile, Lazio

È tutto pronto per la seconda semifinale di Supercoppa italiana, dove Inter e Lazio si giocheranno l’accesso alla finalissima contro il Napoli. Si affrontano due squadre in salute, reduci dalle vittorie in campionato, rispettivamente contro Monza e Lecce. Se i nerazzurri continuano la loro cavalcata al proprio posto in classifica, per difendersi dagli assalti della Juve, i biancocelesti sembrano aver ritrovato una propria identità e arrivano da quattro vittorie di fila, che hanno permesso loro di mettere nel mirino il quarto posto, distante un solo punto.

La capolista parte con i gradi di favorita, anche in virtù del 5-1 rifilato al Monza nell’ultimo turno di Serie A. Solito 3-5-2 per Simone Inzaghi, che ha recuperato Lautaro Martinez, pronto a guidare il tandem offensivo, spalleggiato come sempre dal partner Marcus Thuram. Il principale ballottaggio in casa Inter riguardava la fascia destra, con il mister piacentino che alla fine ha scelto Matteo Darmian, preferito quindi a Dumfries e al nuovo acquisto Buchanan, i quali partiranno dalla panchina. Calhanoglu si piazzerà, al solito, in cabina di regia, spalleggiato da Barella e Mkhitaryan. Dimarco si sistemerà a sinistra. Dietro, Acerbi guiderà la retroguardia, insieme a Pavard e Bastoni, davanti a Sommer.

Novità anche in casa Lazio, dove Maurizio Sarri sarà senza Luis Alberto, rimpiazzato da Vecino, pronto a completare la mediana con Rovella e Guendouzi. Gila e Romagnoli comporranno la coppia centrale a protezione di Provedel. Lazzari e Marusic agiranno sulle corsie esterne. Davanti, il mister toscano opterà per Ciro Immobile, che ha sconfitto la concorrenza di Castellanos e agirà da punta centrale nel tridente che vedrà Felipe Anderson e Zaccagni ali offensive.

Inter-Lazio: le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro. ALLENATORE: Simone Inzaghi

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Marusic; Vecino, Rovella, Guendouzi; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. ALLENATORE: Maurizio Sarri

Serie A

Juventus, annunciato Thiago Motta: si avvicina Douglas Luiz

La Juventus ufficializza Thiago Motta come nuovo allenatore. L’ex Bologna succederà ad Allegri e siederà sulla panchina bianconera fino al 2027. In parallelo, si avvicina Douglas Luiz

Published

on

Thiago Motta

Dopo una lunga attesa arriva finalmente l’ufficialità. Thiago Motta sarà il nuovo allenatore della Juventus, che ha ufficializzato l’accordo fino al 2027 con l’ex allenatore del Bologna che seguiva sin da inizio anno. Al contempo, la Vecchia Signora è ad un passo da Douglas Luiz dall’Aston Villa, primo rinforzo per Motta insieme a Di Gregorio dal Monza. Per il centrocampista brasiliano, la Juventus è pronta a garantire 20 milioni agli inglesi insieme ai cartellini di Iling Jr e McKennie.

Continue Reading

Serie A

Conte al Napoli, le cifre dell’accordo con De Laurentiis

Contratto fino al 2027 e ingaggio da top assoluto: Antonio Conte torna in Serie A e lo fa sulla panchina del Napoli di Aurelio De Laurentiis

Published

on

Conte e De Laurentiis

La giornata di ieri ha sciolto ogni dubbio, semmai ce ne fossero ancora. Antonio Conte è il nuovo allenatore del Napoli e la tanto agognata firma sul contratto è stata apposta tra foto e sorrisi.

“Forza Napoli” ha ribadito il tecnico salentino intercettato dai primi microfoni, una dichiarazione d’amore che potrebbe stonare con il suo passato sportivo ma calza a pennello con la sua ambizione. Per questo, De Laurentiis ha optato per un triennale da 6 milioni a stagione, stesso ingaggio che all’ombra del Vesuvio si riserva al top player.

E Conte lo è, checché se ne dica: tre Scudetti con la Juventus e uno con l’Inter lo rendono pienamente consapevole dell’ambiente Serie A, soprattutto dell’alta classifica. Piazzamento da agguantare assolutamente per non ripetere la sciagurata annata appena conclusa ed in tal senso tanto – forse tutto – dipenderà dalle strategie di mercato dei prossimi mesi.

Continue Reading

Serie A

Inter, Oaktree ha deciso: Marotta è il nuovo presidente

Beppe Marotta è il nuovo presidente dell’Inter. Le quotazioni del dirigente nerazzurro sono decollate nelle ultime ore, fino alla finale approvazione da parte di Oaktree

Published

on

Marotta, Inter @Twitter

L’Inter muta i ruoli a livello dirigenziale e non solo per quanto riguarda la proprietà. Il fondo Oaktree, infatti, ha ufficializzato la nomina di Beppe Marotta come nuovo presidente del club nerazzurro.

L’ormai ex amministratore delegato è il 22º della storia dell’Inter a ricoprire tale carica e ha speso parole al miele per Oaktree: “Li ringrazio, sono orgoglioso di far parte dell’Inter. Questa nomina è il riconoscimento lavoro svolto da molte persone in questi 3 anni”.

Continue Reading

Trending