Connect with us

Serie A

“Vinci per noi e per gli amici friulani”, Roma e Udinese ‘unite’ per la salvezza

Il rapporto tra le tifoserie di Udinese e Roma si stringe ancor più nella settimana decisiva per la salvezza dei bianconeri: “Vinci per noi e per gli amici friulani”. Lo striscione esposto a Trigoria, così, unisce ulteriormente i due ambienti in vista del match chiave, con i giallorossi impegnati ad Empoli

Published

on

Striscione Udinese

Quando mi hanno girato il video dello striscione messo oggi fuori Trigoria mi sono davvero emozionato! Uno dei motti più ricorrenti in Friuli è “facciamo da soli” ( in lingua friulana “fasìn di bessôi”). Per fortuna, in questo caso, c’è anche chi è molto vicino e lo dimostra concretamente: una grandissima tifoseria come quella della Magica Roma.

Il rapporto tra tifoseria udinese e tifoseria romanista funziona da anni e proprio in quest’ultima stagione si è ulteriormente rinsaldato. All’andata gli ultras dell’Udinese hanno esposto uno striscione che recitava “Salutiamo con rispetto quello storico muretto” (riferito ovviamente ai Fedayn); al ritorno il comportamento esemplare tenuto dal pubblico del Friuli durante il grave fatto accaduto a Ndicka ha ricevuto i ringraziamenti dell’intera squadra giallorossa, venuta ad applaudire sotto la curva nord dell’Udinese.

Finalmente ci sono anche storie di curve che non parlano solo di scontri e pesanti sfottò.

Cosa succederà domenica? L’Udinese dopo 29 stagioni consecutive in Serie A questa volta rischia davvero la retrocessione. Ha buttato al vento il match point di domenica scorsa in casa con l’Empoli ed ora si ritrova nella complicatissima situazione di dover vincere a Frosinone oppure confidare che i nostri amici giallorossi ci diano una mano proprio ad Empoli. Da tifoso bianconero friulano non dovrei forse dirlo, ma un aiutino da parte della Magica lo accetterei più che volentieri…anche perché se mi vengono i brividi quando sento l’inno della Roma un motivo ci sarà!

E come mi diceva un amico stamani “se la Roma vince ad Empoli canto ‘Grazie Roma’ fino a ferragosto!”.

Serie A

Juventus, annunciato Thiago Motta: si avvicina Douglas Luiz

La Juventus ufficializza Thiago Motta come nuovo allenatore. L’ex Bologna succederà ad Allegri e siederà sulla panchina bianconera fino al 2027. In parallelo, si avvicina Douglas Luiz

Published

on

Thiago Motta

Dopo una lunga attesa arriva finalmente l’ufficialità. Thiago Motta sarà il nuovo allenatore della Juventus, che ha ufficializzato l’accordo fino al 2027 con l’ex allenatore del Bologna che seguiva sin da inizio anno. Al contempo, la Vecchia Signora è ad un passo da Douglas Luiz dall’Aston Villa, primo rinforzo per Motta insieme a Di Gregorio dal Monza. Per il centrocampista brasiliano, la Juventus è pronta a garantire 20 milioni agli inglesi insieme ai cartellini di Iling Jr e McKennie.

Continue Reading

Serie A

Conte al Napoli, le cifre dell’accordo con De Laurentiis

Contratto fino al 2027 e ingaggio da top assoluto: Antonio Conte torna in Serie A e lo fa sulla panchina del Napoli di Aurelio De Laurentiis

Published

on

Conte e De Laurentiis

La giornata di ieri ha sciolto ogni dubbio, semmai ce ne fossero ancora. Antonio Conte è il nuovo allenatore del Napoli e la tanto agognata firma sul contratto è stata apposta tra foto e sorrisi.

“Forza Napoli” ha ribadito il tecnico salentino intercettato dai primi microfoni, una dichiarazione d’amore che potrebbe stonare con il suo passato sportivo ma calza a pennello con la sua ambizione. Per questo, De Laurentiis ha optato per un triennale da 6 milioni a stagione, stesso ingaggio che all’ombra del Vesuvio si riserva al top player.

E Conte lo è, checché se ne dica: tre Scudetti con la Juventus e uno con l’Inter lo rendono pienamente consapevole dell’ambiente Serie A, soprattutto dell’alta classifica. Piazzamento da agguantare assolutamente per non ripetere la sciagurata annata appena conclusa ed in tal senso tanto – forse tutto – dipenderà dalle strategie di mercato dei prossimi mesi.

Continue Reading

Serie A

Inter, Oaktree ha deciso: Marotta è il nuovo presidente

Beppe Marotta è il nuovo presidente dell’Inter. Le quotazioni del dirigente nerazzurro sono decollate nelle ultime ore, fino alla finale approvazione da parte di Oaktree

Published

on

Marotta, Inter @Twitter

L’Inter muta i ruoli a livello dirigenziale e non solo per quanto riguarda la proprietà. Il fondo Oaktree, infatti, ha ufficializzato la nomina di Beppe Marotta come nuovo presidente del club nerazzurro.

L’ormai ex amministratore delegato è il 22º della storia dell’Inter a ricoprire tale carica e ha speso parole al miele per Oaktree: “Li ringrazio, sono orgoglioso di far parte dell’Inter. Questa nomina è il riconoscimento lavoro svolto da molte persone in questi 3 anni”.

Continue Reading

Trending