Connect with us

Volley

Sir Susa Vim Perugia e Mint Monza volano in finalissima Scudetto del Volley

Published

on

Sir Susa Vim Perugia e Mint Monza volano in finalissima Scudetto del Volley

Nella finale imminente del campionato di volley, due squadre emergono come protagonisti affascinanti con storie e aspettative diverse. Da un lato, c’è la Sir Susa Vim Perugia, una forza dominante che ha trionfato in tutti i tornei disputati quest’anno e che ora mira a conquistare lo scudetto che le sfugge dal 2018.

Dall’altro lato, emerge la Mint Monza, una “debuttante” di lusso desiderosa di fare colpo al suo primo tentativo di conquistare il titolo. Nonostante la relativa novità della Mint in queste finali, è importante sottolineare che la squadra ha già dimostrato la sua competitività raggiungendo la finale di Coppa Italia, anche se è stata sconfitta 3-1 proprio da Perugia.

Perugia ha dominato la stagione vincendo la Supercoppa, il Mondiale per Club e la Coppa Italia, mancando solo lo scudetto per completare il quadro dei trofei. Il confronto tra i due allenatori aggiunge un ulteriore elemento di interesse: da un lato, c’è Massimo Eccheli, che guida Monza nella sua prima finale, mentre dall’altro c’è Angelo Lorenzetti, che cerca il bis tricolore dopo aver vinto lo scorso campionato con Trento.

Un tema cruciale che emerge prima della finale è la pazienza di Perugia contro la crescita di Monza, evidenziata dal cambio tattico di Eccheli che ha potenziato l’attacco con tre martelli ricevitori nel sestetto iniziale. Questa modifica ha reso Monza una minaccia anche per squadre potenti come l’Itas, nonostante la loro capacità tattica e pazienza. D’altra parte, Perugia ha dimostrato la sua forza superando con sicurezza Milano, consolidando così il suo status di favorita per la finale.

In termini di formazioni, Perugia schiererà giocatori come Giannelli, Ben Tara, Russo, Flavio Gualberto, Plontnytskyi, Semeniuk e Colaci. Dall’altro lato, Monza risponderà con Cachopa, Loeppky, Di Martino, Galassi, Maar, Takahashi e Gaggini.

La finale Sir Susa Vim Perugia e Mint Monza è in programma per giovedì 18 aprile alle ore 20:30 al PalaBarton di Perugia: nonostante l’autostima di Perugia e il vantaggio del fattore campo, Monza rappresenta una minaccia da non sottovalutare, rendendo la finale un evento affascinante e cruciale per entrambe le squadre. La partita promette emozioni e una sfida avvincente per gli appassionati di volley.

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Volley Superlega, Monza lotta ma si arrende: Perugia avanti nella finale scudetto - Sportfocus24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Volley

Volley, Italia inarrestabile anche col Brasile: poker e Olimpiadi vicine

L’Italia di volley con la splendida vittoria contro il Brasile centra il quarto successo in quattro gare in Nations League e avvicina il pass per le Olimpiadi di Parigi

Published

on

Italia Volley

Una prima settimana perfetta quella che ha disputato l’Italia di Volley Maschile in Nations League. La tappa a Rio del torneo itinerante, infatti, si chiude con quattro vittorie su quattro per gli uomini di De Giorgi, l’ultima delle quali proprio contro i padroni di casa del Brasile. Un risultato che denota segnali positivi in vista dei prossimi impegni ma che, soprattutto, avvicina ancora di più la nostra nazionale alla qualificazione alle prossime Olimpiadi di Parigi.

Italia volley nations league

Volley Nations League, Italia imbattuta: le Olimpiadi si avvicinano

Un match al cardiopalma, degno di una sfida tra Italia e Brasile, è quello andato in scena domenica 26 maggio. L’Italia, infatti, si è trovata costretta a rimontare per ben due volte, ma che è poi riuscita ad agguantare il tie break e a far sua la partita con il risultato finale di 17-25 25-15 22-25 25-17 15-13.

Una vittoria che si aggiunge a quelle ottenute in tre set contro la Germania e l’Iran e quella agguantata al quarto parziale contro il Giappone. Un ottimo risultato nella prima settimana di Volley Nations League che conferma l’alto livello della squadra e che avvicina le Olimpiadi.

Gli azzurri, infatti, sono secondi nel ranking, alle spalle della Polonia, e primi tra coloro che non hanno ancora strappato il pass. Considerando che gli ultimi quattro, escludendo quello destinato ad una nazionale africana, verranno assegnati proprio tramite la classifica mondiale al termine del torneo, l’Italia ha ottenuto altri punti preziosi.

Continue Reading

Volley

Volley, esordio e vittoria per De Giorgi in Nations League: l’Italia supera la Germania

Buono l’esordio dell’Italia di volley maschile in Nations League, che non sbaglia e supera la Germania per 3-0. I ragazzi di De Giorgi conservano il primo posto tra le non qualificate a Parigi

Published

on

Italia volley nations league

Non stecca esordio l’Italia maschile di volley in Nations League. I ragazzi di De Giorgi, infatti, superano la Germania per 3-0 (25-21 25-18 25-23). Una buona prova per la nostra nazionale scesa in campo col sestetto tipo: Giannelli in regia, Michieletto e Lavia bande, Romanò opposto, Galassi e Russo centrali e Balaso libero.

Best scorer proprio lo schiacciatore classe 2001, autore di 14 punti. Ottimo l’ingresso in campo, poi, del giovane Luca Porro, a segno con tre punti importanti nel terzo set in cui l’Italia si è trovata costretta a rimontare nel punteggio.

Volley Nations League, De Giorgi: “Vincere mai scontato, la missione è chiara”

De Giorgi è intervenuto al termine della gara ai microfoni ufficiali: “Era la prima partita, dobbiamo rodarci e ricominciare a pensare tutti quanti insieme. Era la prima partita e vincere non è mai scontato”. Il CT della Nazionale ha anche commentato la rimonta nel terzo parziale: “Nel terzo set siamo stati bravi a capovolgere la situazione, siamo stati compatti. Abbiamo una missione, sappiamo tutti qual è e che non è facile. Avremo davanti avversarie toste, pensiamo un match alla volta”.

Italia che conserva il primo posto tra le non qualificate alle Olimpiadi di Parigi nel ranking, guadagnandosi altri 515 punti. Gli azzurri ora scenderanno in campo venerdì alle 22:30 contro l’Iran.

Continue Reading

Volley

Volley Nations League, l’Italia supera la Germania: Antropova e Bosetti super

Arriva la prima vittoria dell’Italia di Velasco nella Volley Nations League contro la Germania, grazie ad una grande prova di Antropova e Caterina Bosetti

Published

on

Italia, Volley Nations League

Arriva la prima vittoria in Volley Nations League per l’Italia di Velasco: le azzurre, infatti, superano la Germania nella giornata di giovedì 16 maggio. Un successo importante nell’ottica della qualificazione alle prossime olimpiadi che regala 2.59 punti nel ranking e che tiene a distanza le tedesche, ancora in corsa per il pass.

A salire in cattedra sono state, soprattutto, Antropova e Bosetti, che hanno messo a segno rispettivamente 22 e 16 punti. L’Italia è partita bene, conquistando di carattere i primi due set, entrambi per 25-16. Passaggio a vuoto che è costato il terzo parziale alla formazione di Velasco, aggiudicato dalle tedesche per 25-21. Le azzurre sono però riuscite a rialzarsi rimontando anche uno svantaggio di 6 punti nel quarto set, chiudendo i conti con un 25-22 e archiviando così la sconfitta all’esordio contro la Polonia.

Italia, Volley Nations League

Nations League, Velasco: “Bella reazione nel quarto, vittoria importante”

Al termine della gara di Nations League contro la Germania, è intervenuto ai microfoni ufficiali il ct dell’Italia di volley Julio Velasco: “Nei primi parziali siamo stati bravi a mettere in difficoltà la Germania. Loro hanno poi sistemato la ricezione, cambiato l’opposto e smesso di fare la fast. Con i primi tempi sono state efficaci e non siamo riuscite a fermarle, oltre ad aver commesso errori che non dobbiamo fare”.

Il tecnico si è però mostrato soddisfatto di come le sue ragazze hanno reagito nel quarto set: “Si tratta di un segnale molto importante per morale, mentalità e fiducia. Credo che la vittoria di oggi sia molto importante per il percorso della squadra”.

Continue Reading

Trending